abe sada

Abe Sada. Il fiore osceno, il romanzo a fumetti

Oggi vi vogliamo parlare di un romanzo a fumetti edito da BeccoGiallo, dal titolo Abe Sada. Il fiore Osceno, l’incredibile storia di una geisha ribelle nel Giappone del Novecento.
Se, come noi, siete amanti del Giappone e di tutte le storie incentrate nel Sol Levante, questa è davvero da non perdere!
Una storia vera a dir poco straordinaria!
Una delle vicende di cronaca nera più nota del Giappone dell’anteguerra, che viene raccontata da Michele Botton e Pietro Sartori con una biografia a fumetti.
Scopriamo insieme qui di seguito di cosa parla questo romanzo a fumetti e i suoi brillanti autori Italiani che lo hanno creato.

abe sada

Di cosa parla Abe Sada. Il fiore osceno

Questa è la storia di Abe Sada, geisha e prostituta che uccise l’amante e ne mutilò i genitali.
Una notizia di omicidio così macabro che sconvolse tutto il Giappone.
Ma andiamo per ordine, Abe nasce a Tokyo nel 1905, nel quartiere di Kanda, in una famiglia numerosa.
Cresce con un carattere ribelle e da adolescente viene violentata da uno studente universitario.
Dopo questo brutto episodio, il papà la vendette ad una casa di geisha di Yokohama, dove venne obbligata a intrattenere sessualmente i clienti.
Divenne poi prostituta e conobbe quello che diventò il suo amante, Kichizō Ishida, che poi si trasformò nella sua vittima di omicidio.

La storia di Abe Sada ha dato vita in Giappone a un acceso dibattito pubblico sul sessismo della nazione e ha ispirato diversi libri, film e opere teatrali in tutto il mondo.

abe sada

Vediamo chi sono gli autori

Gli autori che hanno portato in Italia la storia di Abe Sada sono due fumettisti italiani, i giovanissimi Michele Botton alla sceneggiatura e Pietro Sartori ai disegni.
La loro bravura si vede fin da subito, infatti non hanno giocato sul fatto di romanzare la vicenda, anzi questo romanzo a fumetti è una vera e propria ricostruzione storica appassionata.
Gli autori, al loro libro d’esordio, hanno studiato molto e hanno avuto l’idea di raccontare questa vicenda alla scuola comics di Padova.

Michele Botton si ispira, per quel che riguarda il lato grafico, a Kazuo Kamimura, uno dei più influenti fumettisti della sua generazione.
Per il lato della costruzione dei protagonisti invece i romanzi di Yukio Mishima e Junichiro Tanizaki sono stati illuminanti.
Pietro Sartori consiglia di leggere il romanzo Memorie di una Geisha di Arthur Golden, che è ambientato negli stessi anni in cui è vissuta Abe Sada, per comprendere in cosa consistesse la vera vita di una Geisha.

La casa editrice BeccoGiallo

La casa editrice BeccoGiallo, nata a Treviso e ora attiva a Padova, è specializzata nella produzione e nella pubblicazione di libri a fumetti.
Una casa editrice che ha sempre saputo trattare argomenti politici e sociali dolorosi, con un perfetto equilibrio che gli è valso il premio come Migliore Iniziativa Editoriale dell’anno a Lucca Comics & Games 2007.
BeccoGiallo pubblica oggi una ventina di titoli all’anno, distribuiti nelle sue diverse collane, dal Graphic Journalism ai libri pensati per i bambini, dalle biografie alla fiction, fino al nuovo mondo dei Webcomics.

abe sada

Leave a Comment