piccadilly circus

Piccadilly Circus, la Londra da visitare

Piccadilly Circus è da sempre il luogo simbolo di Londra, anche se rumorosa, caotica e soffocata dal traffico rimane comunque incantevole ed accogliente .
Sembra che il nome
Piccadilly derivi dalle sartorie presenti in questa zona nel XVII secolo, dove creavano e vendevano famosi merletti in pizzo, chiamati appunto Piccadill o Pickadil.

piccadilly circus
©Iris e Periplo Travel

Piccadilly Circus è la piazza di Londra famosa per le sue appariscenti insegne pubblicitarie luminose.
Frenetica e delirante di giorno, brillante e scintillante di notte, la amerete in qualunque ora del giorno e della notte, fidatevi!
Sicuramente una delle piazze più frequentate di Londra, infatti ogni anno ben 100 milioni di persone transitano da questo che per i londinesi è l’ombelico del mondo.

«Sempre, dalla prima volta che è andato a vedere Eros e le luci delle insegne, quella rotonda è stata un vero e proprio magnete per lui: quella rotonda rappresentava la vita, il principio e la fine del mondo.»

Samuel Selvon, The Lonely Londoners
piccadilly circus
©Iris e Periplo Travel

La fontana di Piccadilly Circus

La fontana che si trova al centro di Piccadilly Circus è denominata Shaftesbury Memorial Fountain.
Venne eretta nel 1893 ed è sovrastata da una statua che rappresenta Eros, pur rappresentando in realtà Anteros. 
Piccadilly Circus è praticamente su un incrocio che collega alcune tra le più importanti strade della città, tra cui la famosissima Regent Street.
In più da questa piazza potete facilmente raggiungere a piedi Soho, Chinatown e Trafalgar Square.

Sicuramente sarà la vostra prima tappa quando arriverete a Londra, sopratutto se è il vostro primo viaggio nella capitale inglese.
Tutto parte da questa sfarzosa piazza ed è proprio da qui che anche voi dovete iniziare la vostra visita.

Qui potete vedere tutte le nostre foto scattate nei nostri viaggi a Londra!

Seguite le nostre pagina Facebook e Instagram!

Leggete tutte le nostre recensioni su Tripadvisor!

9 thoughts on “Piccadilly Circus, la Londra da visitare

Leave a Comment