pollo alle mandorle

Pollo alle mandorle, la ricetta originale cinese

Uno tra i piatti più conosciuti in Italia, il pollo alle mandorle è una ricetta delle origini cinesi che si prepara velocemente.
Questa la ricetta originale, anche se per renderla adatta anche ai celiaci ci saranno delle piccole sostituzioni.
Se non avete problemi potete utilizzare la classica salsa di soia, per chi come me ha problemi di glutine userà quella gluten free.
Vediamo subito come preparare il pollo alle mandorle.

Ingredienti per due persone

  • 200 gr di petto di pollo
  • Un quarto di cipolla bianca
  • 40 gr di mandorle pelate
  • Un cucchiaio di farina di riso
  • Due cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • Zenzero fresco grattugiato q.b.

Cominciamo la preparazione del pollo alle mandorle

Iniziare tagliando il petto di pollo in bocconcini tutti uguali e infarinarli nella farina di riso.
Tostate le mandorle nella wok che userete per preparare la ricetta e mettetele da parte.
Mettere l’olio di semi nella wok, soffriggere la cipolla tritata e dopo aggiungere il pollo appena tagliato.
Rosolare bene senza mescolare con il mestolo ma solamente muovendo e girando la wok.

Aggiungete un cucchiaio di salsa di soia e lo zenzero grattugiato, lasciando insaporire bene per qualche minuto.
Se troppo asciutto versare un un goccio di acqua calda.

Dopodiché aggiungere le mandorle, il secondo cucchiaio di salsa di soia e finire la cottura continuando a muovere ogni tanto la wok per non far attaccare il pollo.
Assaggiate per aggiustare i sapori aggiungendo salsa di soia o di zenzero, fatto questo portate subito a tavola.

Potrebbe interessarvi anche la ricetta del Ramen senza glutine

Potete far diventare questo un piatto unico accompagnandolo con del riso basmati.
Non utilizzate il sale, la salsa di soia è molto salata e saporita e sarà l’unico condimento insieme allo zenzero che lascerà al pollo il giusto retrogusto piccante.

Seguite le nostre pagine Facebook e Instagram!

Leave a Comment